Solidarietà a Nicoletta Dosio

Comunicato Eurostop

La Piattaforma Sociale Eurostop esprime la propria totale solidarietà a Nicoletta Dosio, che Eurostop si onora di avere come fondatrice e appassionata animatrice. Nicoletta e stata posta agli arresti domiciliari dopo una escaletion di provvedimenti repressivi che l’ha colpita e che lei ha giustamente e coraggiosamente contestato. L’accusa contro Nicoletta è solo una: essere da sempre protagonista generosa e rigorosa del Movimento NOTAV. Un’accusa che colpisce tutto il movimento, tutte le lotte per la difesa dell’ambiente, delle comunità, dei diritti della democrazia. Nicoletta è persona di altissima moralità, esclusivamente impegnata in battaglie di verità, giustizia , libertà, una persona che dovrebbe essere additata ad esempio in questo paese. Invece come tanti militanti del Movimento NOTAV subisce la persecuzione della procura di Torino, che contro i NOTAV è ricorsa a operazioni repressive pesantissime e sgangherate, che spesso non hanno retto ai livelli superiori di giudizio. Ciononostante la procura continua a dar corsoa tutti gli articoli del codice penale, anche a quelli più assurdamente lontani dalla realtà della lotta della Valle Susa. Nicoletta è vittima di questo vergognoso accanimento repressivo, che sta facendo di un intero territorio della Repubblica una zona soggetta ad occupazione militarie e leggi speciali.

Eurostop sta con Nicoletta e tutto il Movimento NOTAV, ne condivide a pieno tutte le scelte ed iniziative, si considera parte solidale e partecipe di tutte le risposte che Nicoletta e il Movimento daranno al vergognoso provvedimento della procura torinese e tutta la repressione in atto.

Le lotte non si possono imprigionare, andremo avanti con Nicoletta e i NOTAV.

PIATTAFORMA SOCIALE EUROSTOP

Share